VALENTE TEKNOIMPIANTI: una storia di famiglia che continua a Fara San Martino

Qual è il senso del lavoro nelle aziende familiari?

Quali sono i vantaggi? Quali i punti di forza? Ce lo stiamo chiedendo e stiamo cercando di dare risposte raccogliendo le storie e i racconti di una famiglia che da sempre è sul territorio di Fara San Martino e che – come da tradizione – come impresa familiare, percorre la strada del fondatore.

Ancor più si sposa con i tempi, gli stessi che stiamo vivendo, resi difficili dalla situazione economica e sociale, che ci portano a concentrarci sulle nostre imprese e a restringere il nostro orizzonte di riflessione sulle realtà familiari.

Nello scorso articolo abbiamo iniziato a raccontare la storia della azienda familiare, delle scelte importanti di oggi e soprattutto della figura del “responsabile tecnico”.

Ma le aziende familiari vivono e costruiscono la loro storia sulle tradizioni, ma ancor più sulla esperienza e sulle conoscenze e abilità maturate negli anni.

Riportiamo qui una parte di intervista a Domenico:

… la mia passione per l’idraulica e l’elettricità nasce durante gli anni della scuola superiore motivo per cui mi sono iscritto all’istituto tecnico professionale “orientamento” elettromeccanico.

Dopo lo studio ho cominciato a sperimentare realizzando piccoli lavoretti domestici.

Mi documentavo molto, leggevo tantissimi libri tecnici del settore.

Lavoravo nel Pastificio Del Verde a Fara San Martino, prima come manutentore e poi come pastaio.

Nel 1993 la decisione definitiva di lasciare il pastificio per intraprendere una nuova avventura come libero professionista e introdurre quello che avevo sempre sognato di fare; volevo realizzare il mio sogno.

Nel 1995, riesco, non senza difficoltà, ad aprirmi la Ditta Individuale Valente Domenico e grazie a molti amici che hanno creduto in me affidandosi a me, che in quel momento non avevo esperienza ma tanta voglia di fare, imparare, realizzare … che sono riuscito a realizzare i primi impianti termo idraulici ed elettrici.  Ho avuto anche un po’ di fortuna, si lo ammetto, perché anche quella serve per avere successo nella vita; ed io l’ho avuta con l’arrivo del metano intorno al 1993 che mi ha permesso di lavorare molto con gli impianti termici e linee gas e l’installazione di nuove caldaie.

Nei primi anni ho installato molti termo camini che anche in quegli anni andavano molto, anche se con una tecnologia molto diversa da quella attuale.

Nei primi anni di attività dove ho lavorato e appreso molto, ho subito pensato alla formazione e ho sin dagli inizi seguito svariati corsi, sia di natura tecnica che organizzativa.

Mi sono iscritto all’associazione di categoria CNA che ha contribuito alla mia formazione e a supportarmi nelle dinamiche lavorative.

Una scelta che ho fatto fin da subito e di cui ne vado fiero e orgoglioso ancora oggi è stata quella di occuparmi e prestare attenzione alla MANUTENZIONE degli impianti che realizzavo”.

 

Adesso ci chiediamo e gli chiediamo:

D: Cosa gli ha fatto scattare la molla? Una moglie, una figlia. La sua famiglia. Nei suoi progetti c’era già l’idea della azienda familiare?

R: La passione. Mi piaceva quello che facevo e mi dava soddisfazione.

D: Oggi – che vede la sua azienda crescere, che vede sua figlia e suo genero con lei, al suo fianco – cosa sente di dir loro?

R: Essere intraprendenti, avere sempre voglia di imparare e studiare studiare molto…aggiornarsi sempre e continuamente. E poi mettere sempre tanta passione in quello che si fa.

D: quale messaggio sente di dare ai giovani che hanno una azienda familiare?

R: Avere una propria azienda non è facile; spesso siamo afflitti dallo sconforto, troppi pensieri, troppe sono le cose da fare, i pagamenti continui, correre sempre per le riscossioni e tanto altro (i problemi che il 90% hanno le piccole medie aziende); ma nonostante i tanti problemi, avere una propria azienda è gratificante. Ti permette di realizzare i tuoi sogni, di raggiungere gli obiettivi e introdurre le proprie passioni attraverso il proprio lavoro.

Ringraziamo Domenico per questi scorci di vita e continuiamo con la nostra storia, quando nel prossimo blog, presenteremo un altro “pezzo importante” della famiglia.

 

Vuoi Approfondire le nostre attività?

  • La figura del responsabile tecnico : “L’importanza del responsabile tecnico nelle società di impiantistica, qual è? Chi è il responsabile tecnico? Come possiamo definirlo? Ce ne parla in una intervista la dott.ssa Elena Valente.  Un tecnico deve stare sui cantieri, deve certificare gli impianti con le dichiarazioni di conformità. Cosa deve avere il “responsabile tecnico”? Qual è la specificità, le caratteristiche del responsabile tecnico? Cosa deve avere in termini di riconoscimenti e di azioni? Cosa devi avere per fare il “responsabile tecnico”?

 

  • Impianto radiante, calore costante! Siamo esperti in impianti a pavimento – Anche se il tepore dell’autunno ancora ci accompagna, giochiamo di anticipo e pensiamo a cosa fare per proteggerci dal freddo “Giornate fredde, fuori la neve: cosa c’è di meglio di stare sotto un plaid e una tazza di the caldo? Forse… stare seduti sul pavimento riscaldato! Certo che si può! La tua abitazione deve essere fornita di impianto radiante detto anche “riscaldamento a pavimento”.

 

  • Il freddo sta per arrivare e un deumidificatore devi comprare 😊 Ma cos’è un deumidificatore?
    In poche e semplici parole: il condizionatore serve per raffreddare e/o riscaldare l’aria; il climatizzatore invece non solo di raffredda l’aria, ma è anche in grado di deumidificarla, filtrarla e riscaldarla, con la possibilità di impostare la temperatura e l’umidità.”“Avere un impianto di riscaldamento con una pompa di calore aria-acqua può far risparmiare molto e l’investimento si può ripagare in pochi anni: la macchina sfrutta energia rinnovabile gratuita per produrre calore riducendo i costi di riscaldamento.”Come funziona? “Il funzionamento di una pompa di calore è simile a quello di un frigorifero, ma invertito. In un frigorifero, il calore viene estratto dall’interno ed espulso all’esterno. Una pompa di calore, sfruttando lo stesso principio, fa l’esatto contrario: estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) e lo trasporta dentro l’edificio alla temperatura idonea, in funzione del tipo di impianto di riscaldamento.”

Insegnamenti tantissimi con il nostro nutrito blog e poi perché non venirci a trovare di persona?

Siamo a Fara san Martino, ai piedi della Majella Madre in uno scenario incantevole e unico, in un territorio in cui, avere storie simili, dà ancora tanta speranza che con le passioni possono essere coltivate e i sogni realizzati.

Ringraziamo tutti i nostri clienti per averci scelto e soprattutto ci continua ad essere con noi! 😉

admin